lunedì 15 novembre 2010

Dialogo egoista

-Perché non illumini tutte le mie notti, luna?
Mi lasci sola, non rischiari la mia stanza,
ignorando la mia finestra.

-L'assenza ci rende coscienti della necessità.
Se illuminassi tutte le notti, dimmi,
chi mi invocherebbe?

-Perché non accompagni tutte le mie notti, luna?
Non brilli la luce per il cammino
e io torno a casa sola.

-La mancanza rafforza il bisogno.
Se rischiarassi sempre il cammino, dimmi,
chi mi invocherebbe?

-Perché, luna, ignori le mie preghiere?

- Non invocheresti la mia presenza.

- Perché, luna, sei così egoista?

- Se voi non foste così egoisti, chi mi invocherebbe?