sabato 3 luglio 2010

Oltretutto è arrivata l'estate

Oltretutto...
è arrivata l'estate.
Vestita di caldi pomeriggi
e da fontane all'ombra.
E il rumore delle onde in lontananza
e di risa
e del camion dei gelati.
Driiin driiin driiin
la bicicletta guarda in faccia
lo scirocco,
e lo sfida.
Gli aquiloni fanno a gara coi gabbiani
planando sotto il cielo chiaro,
limpido, leggero.
E quando il sole si tuffa
dietro le onde smeraldo
comincia la danza della zanzara
tra lumi, gelsomini e gonne corte.
E le stelle, più vicine,
si riflettono sulla superficie umida
della pelle abbronzata.
Calore, ghiaccio, rumore...
in un mondo che non si cura della paure
né dell'amore...